Giovanni Margiacchi - Intermediazioni dal 1926
GIOVANNI MARGIACCHI - Vini&Vini: intermediazioni dal 1926 - Il Prugnolo - La Mongolfiera - M.G. Immobiliare
 
mercoledì 23 ottobre 2019  

 Home

 » Chi Siamo

 » Vini & Vini

 » Il Prugnolo

 » La Mongolfiera

 » M.G. Immobiliare

 » Notiziario

 » Commento sui
     Mercati


 » Galleria Immagini

 » Links

 » Contatti

 » Newsletter












Il vino Toscano alla conquista della Cina
i consumi cinesi in crescita; nel 2007 export toscano a +71%

E' stata inaugurata, Martedì 7 Luglio a Shangay, la sede del "Yishang wine business consulting", un centro interamete dedicato alla promozione ed alla diffusione del nostro prodotto d'eccellenza. l'iniziativa, promossa dalla Regione e realizzata dall'Enoteca Italiana di Siena è volta a creare una porta d'accesso privilegiata per la cultura del vino e per tutti gli operatori Toscani di settore che vogliono incontrare gli operatori del mercato cinese. La sede diverrà quindi un centro per presentazione di vini Toscani, seminari, degustazioni, eventi culturali e punto di coordinamento di attività promozionali a disposizione delle aziende Toscane. Sarà un autentico avamposto del vino Toscano, una sorta di enoteca poli-funzionale, attrezzata per degustazioni, corsi di formazione e strumenti per la comunicazione, nel cuore della Cina (380 mq. a Luwan, distretto centrale di Shangay, la vitalissima copitale economica della Cina moderna). Il mercato del vino è in fortissima espansione in tutta l'area asiatica, Cina in particolare; secondo l'istituto del commercio estero la crescita, nei prossimi cinque anni, oscillerà fra il 10 e 20 %. Gli attuali consumatori cinesi (stimati in 10 milioni) aumenteranno notevolmente e si incrementeranno le potenzialità di accesso dei nostri produttori. Nel 2007 la Toascana a esportato in Cina vini rossi di qualità per un valore di oltre 1 milione e 600 mila eurocon un +71% sul 2006; trend positivo anche per i bianchi, +30%. L'Italia è al quarto posto, tra i paesi esportatoridopo Francia, Cile e Australia; il consumatore tipo fa parte del ceto medio alto, ha un'età compresa fra i 30 e 45 anni, abita in città e concepisce il vino come uno status symbol.



Questo articolo è stato letto 1091 volte



Margiacchi.eu è sviluppato da © 2019  - P.IVA 01189510512

Margiacchi.eu è ospitato nei server di ar@n Informatica - Arezzo